Pannello Solare Acqua Sanitaria

L’Italia offre condizioni meteorologiche validissime per l’uso dell’energia solare. Il valore di insolazione, sia a nord che a sud (maggiore del 40%), consentirebbe, tramite l’uso di pannelli solari termici, di risparmiare fino all’80% dell’energia necessaria per la preparazione dell’acqua calda e fino al 40% della domanda complessiva di calore per l’acqua calda sanitaria.

  • I sistemi Dalessandris a circolazione naturale: si basano sul principio che il fluido riscaldato dal sole diminuisce la propria densità, diventa più leggero e sale verso l’alto. Questo provoca un movimento naturale del fluido medesimo. Sono molto semplici e richiedono scarsa manutenzione.

Nei sistemi a circolazione naturale, il serbatoio di accumulo dell’acqua deve essere sempre più alto del pannello ed a breve distanza dallo stesso. Esistono anche sistemi a circolazione naturale con il serbatoio posizionato dietro il pannello. Sono sicuramente più economici di quelli forzati.

L’applicazione tipica della circolazione naturale è la produzione di acqua calda per uso sanitario, quindi, bagno e cucina.